Now Reading
Il mondo cromatico di Quintessenza Ceramiche

Il mondo cromatico di Quintessenza Ceramiche

Quintessenza ceramica Teklan

Siamo sedotti dallo spazio che Quintessenza Ceramiche ha realizzato per il Cersaie di Bologna. Catturati da giochi cromatici e sopraffatti da emozioni di un tempo passato: gioia, fantasia e gioco, proprio come quando eravamo bambini.
Il brand italiano ha riassunto 10 anni di attività presentando il suo percorso progettuale sotto il titolo REFLECT10N. Una “riflessione” sul passato, un flashback che ci porta agli esordi di Quintessenza Ceramiche, quando 10 anni fa due giovani imprenditori decisero di unire le proprie risorse e conoscenze per creare un brand ceramico che ha visto il suo debutto proprio in occasione di Cersaie.


Il marchio è partito da un’elegante sobrietà data dai toni neutri e dalle linee pulite dei primi progetti, per arrivare oggi, alle nuove collezioni colorate e dal gusto contemporaneo, frutto di una costante ricerca sulle nuove tendenze, in particolare sul colore, sulla grafica e sulle finiture.
Sottolineando l’importanza che a volte è necessario sorprendere, affascinare, attirare l’attenzione, in una parola “avere coraggio”. I toni baige, facili e soft, per gusto dominante dalla maggioranza dei compratori, non dona prestigio.

Lo spazio espositivo progettato in occasione di Cersaie 40’ rappresenta un’agorà di condivisione all’interno della quale si racconta il percorso dei 10 anni di Quintessenza con una serie di installazioni materiche e sensoriali che hanno lo scopo di coinvolgere il visitatore e di trasportarlo in una nuova dimensione.

REFLECT10N è un gioco di riflessioni di specchi, una vera e propria immersione coesiva e materica. Per prima cosa abbiamo avuto la possibilità di ammirrare Färgblock – in inglese color block – che è la collezione ceramica sviluppata in collaborazione con l’interior designer e colorist Tekla Evelina Severin @teklan, coinvolta nel progetto per la sua propensione alle dinamiche del colore. La sua citazione preferita: “Il colore non è mai assoluto, è sempre relativo, ed è ciò che ci metti accanto che lo definisce”.

Färgblock nasce dalla volontà di creare una collezione vivace e versatile, in grado di offrire massima libertà espressiva grazie a giochi di colori, contrasti o armonie tono su tono. L’ispirazione per lo sviluppo della palette cromatica viene, come sempre per Tekla, da molteplici fonti: immagini acquisite durante viaggi nel mondo; luoghi storici avvolti da atmosfere passate velate da una nostalgia positiva; paesaggi naturali dove la luce, a seconda dell’ora del giorno, crea sfumature cromatiche sempre mutevoli. Färgblock è disponibile in gres porcellanato nel formato 5x15cm con finitura lucida, capace di unire alle performance tecniche del grés, un impatto estetico forte e contemporaneo grazie all’ampia gamma cromatica. Contrasti decisi o delicati accostamenti tono su tono, nei quali anche stucchi e fughe diventano moltiplicatori di possibilità, veri strumenti a disposizione di designer e progettisti.

Proseguendo in avanti troviamo i totem. Pilastri su cui sono rappresentate attraverso grafiche di ispirazione, le collezioni protagoniste di questo Cersaie 2023. Un tripudio di forme e colori per presentare il potenziamento di 3 collezioni già esistenti, oltre Färgblock: Pigmento, Marea, Minima8.6 che hanno fatto la storia di Quintessenza Ceramiche.

Minima 8.6
La collezione Minima8.6 in gres porcellanato si caratterizza per il formato esagonale dall’anima retrò ma rivisitata in chiave contemporanea. È disponibile nel formato 17×15 cm e si sviluppa in 7 colori di tendenza più due pattern con motivo geometrico dal forte impatto visivo. La superfice è leggermente strutturata per dare maggiore movimento alle pareti. È un’ottima soluzione per dare brio a pavimenti e rivestimenti: influenze grafiche e materiche che permettono di creare composizioni che valorizzano con gusto ogni stile e ogni ambiente.

Vedi anche

Pigmento10
Pigmento10 è la nuova collezione in gres porcellanato che prende spunto dalla collezione Pigmento 6x37cm ma riproposta nel formato 10x10cm.
Una serie dedicata al colore che diventa strumento e protagonista progettuale.
La palette è composta da 11 tinte che si muovono tra colori più neutri e versatili come beige, fango, bianco, grigio e nero, e accostamenti più vivaci come ocra, terra, verde, azzurro, blu e malva. La peculiarità stilistica di questa collezione è la stonalizzazione: il delicato andamento della sfumatura sulla superficie opaca e la ricchezza delle nuances generano effetti cromatici sofisticati.


Pigmento10 grazie al piccolo formato permette di rivestire facilmente e con stile elementi d’arredo, rivestimenti e pavimenti: il risultato è un ambiente coordinato ed elegante.

Marea New Colours
Marea è una collezione ceramica in pasta bianca smaltata, dal formato 7,5×30 cm e disponibile in 3 strutture: la base liscia e la struttura convessa nella finitura matt e la struttura concava nella finitura lucida. La tridimensionalità scultorea e rigorosa permette di creare rivestimenti eleganti e sofisticati anche alternando le diverse strutture, per ambienti dal fascino contemporaneo.
Collezione ampliata con quattro nuove tinte: grigio chiaro, carta da zucchero, terra, smeraldo più l’oro, incoraggiano accostamenti dal gusto raffinato tutt’altro che scontati. E la particolarità del colore oro è l’effetto craquelé che conferisce alla ceramica un aspetto retrò e prezioso al tempo stesso.


©habemus_design2023 / Magazine. All Rights Reserved.