Now Reading
Gli arredi bagno di Antonio Lupi – elegante artigianalità

Gli arredi bagno di Antonio Lupi – elegante artigianalità

  • Il fenomeno della precisa accuratezza di Antoni Lupi, maestro nato negli anni '30, si sposa perfettamente oggi con il moderno concetto di stile minimalista.
Vasca Borghi antoniolupi

Il fenomeno della precisa accuratezza di Antonio Lupi, maestro nato negli anni ’30, si sposa perfettamente oggi con il moderno concetto di stile minimalista. Il marchio toscano è una costante giustapposizione di modelli tradizionali con uno stile moderno. Tutto inizia con la produzione di specchi.

Nato nel 1932, Antonio Lupi si appassiona a questo mestiere all’età di diciotto anni. Poco dopo apre una fabbrica, che sviluppandosi trasforma in azienda di famiglia.
Non si limita alla produzione del vetro, di specchi, come era focalizzata e come volevano le persone associate, ma si amplia nella realizzazione di illuminazione; rubinetteria, wc, lavandini, e in seguito, tappeti e caminetti.
Nel 2007 l’azienda si adotta di un nuovo logo e del nome ufficiale antoniolupi®. A contribuire alla gestione e del fiorire dell’azienda familiare, furono i figli: Patrizio, Nello, Andrea e Sergio.

Materiale e cura del dettaglio
Da sempre Antoniolupi ha sottolineato l’importanza di concentrarsi sui dettagli nel suo lavoro. Il marchio si è sempre distinta puntando sulla qualità attraverso un’attenta selezione dei materiali e unendo l’arte all’usabilità e alla funzionalità. Fino ad oggi, la pietra calcarea, il marmo di Carrara e la pietra naturale sono le materie utilizzate nella produzione di rubinetterie o attrezzature dell’intero bagno. A questo vanno aggiunto il design, semplice ma sorprendente. Come nei lavabi ovali, gli specchi illuminati a forma di rombi o le vasche da bagno che ricordano spiaggiate barche.

antoniolupi CACTUS 002 _VAR
foto antoniolupi / Lavabo Borghi e Cactus, appendiabiti disegnato da Brian Sironi per antoniolupi. Il progettista ha utilizzato un tubo in acciaio verniciato per trasmettere la verticalità della pianta. I bracci della pianta sono ricreati con ganci saldati al tubo a diverse altezze.

Produzione d’oro
Attualmente antoniolupi® collabora tra gli altri con: Carlo Colombo, Mario Ferrarini, Oscar Buratti ed anche Paolo Ulian, autore del design d’avanguardia del lavabo “Controverso“. Un lavabo in marmo bianco di Carrara, sinonimo di lussuosa opera d’arte applicata che fa scalpore tra altri progetti di nicchia del brand.

L’uso di uno dei materiali più antichi e nobili è quello di sottolineare la sottigliezza di bellezza nella privacy della tua casa. Il prodotto nasce per chi vuole sentirsi anche per un attimo artefice dei propri spazi. Lo strato di marmo già sfilacciato è pronto per essere liberamente trasformato con uno scalpello in una determinata forma. Il lavabo può essere più concavo o convesso, a seconda della forma che interessa.
È noto da tempo che l’Italia è un innegabile indicatore di stile, come confermato dal marchio antoniolupi. La chiave del successo del brand è l’artigianalità, focalizzata sui dettagli. Ogni copia è creata su richiesta personale del cliente e non su una produzione massiva. I fornitori dei materiali sono toscani o di zone limitrofe, e gli artigiani coinvolti nella produzione degli elementi hanno una visione d’insieme per ogni fase della creazione del bene che deve uscire dalla manifattura.

Vedi anche

Nuovo materiale – Cristalmood

Il risultato delle ultime ricerche e dell’innovazioni perseguite dal brand è l’utilizzo del materiale Cristalmood, in 17 sfumature diverse – “trasparente come il cristallo, ma resistente come la pietra”, realizzato con resina poliestere di alta qualità e pigmenti colorati. Resistente alla corrosione e ai graffi, atossico e riciclabile, permette di realizzare oggetti circa il 30% più leggeri rispetto a quelli costruiti con altri materiali. Tra l’altro, la vasca da bagno free-standing Borghi è stata realizzata con questo materiale. Disegnata da Laura Fiaschi e Gabriele Pardi dello studio Gumdesign, si caratterizza dalle linee essenziali, bordi sottili e volumi generosi. Borghi è una vasca imponente e leggera. Il cuore del design è nella base, più stretta. Un dettaglio che crea l’impressione di essere sospesi nello spazio. Fa impressione soprattutto in spazi dove i raggi del sole che possono giocare con una luce sottile, creano un ambiente suggestivo.

View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.


©habemus_design2023 / Magazine. All Rights Reserved.